Marini
CONSERVARE I FRANCOBOLLI

I francobolli, per essere conservati al meglio, possono essere disposti in fogli d'album.
I francobolli e gli album che li contengono devono essere conservati in posizione verticale, protetti dalla polvere, lontano da fonti di calore e in luogo non umido.
E' inoltre opportuno sfogliare frequentemente gli album o i classificatori, allo scopo di aerarne il contenuto che comunque non va mai lasciato esposto alla luce solare.
Macchie di colore bruno-arancio presenti sui francobolli sono sintomo dell'esistenza di colture batteriche o fungine.
L'umidità  in particolare può favorire lo sviluppo di dette colture specialmente nei francobolli recanti colle organiche.

Per evitare la formazione di queste colture, Marini produce da anni fogli d'album che proteggono i francobolli coprendoli totalmente con una taschina trasparente. Questa soluzione, oltre ad essere tecnicamente tra le più indicate, offre una visione ottimale degli esemplari.


STACCARE I FRANCOBOLLI DA UNA BUSTA O FRAMMENTO DI CARTA...

Forse non tutti sanno che non è sempre opportuno separare il francobollo dal suo supporto: a volte, infatti, il valore di un francobollo dipende molto anche dall'annullo.
Nel caso si decida per il distacco, comunque, l'operazione deve essere fatta seguendo una serie di accorgimenti per non rischiare di rovinare irrimediabilmente i francobolli.
Ti consigliamo di consultare un manuale di filatelia o chiedere maggiori informazioni presso un circolo filatelico nella tua zona, prima di mettere mano alla tua raccolta di buste antiche.